For Gentlemen Only

Una selezione dei più interessanti programmi di educazione a una maschilità consapevole diffusi nei Paesi anglosassoni

Una selezione dei più interessanti programmi di educazione a una maschilità consapevole diffusi nei Paesi anglosassoni

Pompieri al lavoro in una caserma di New York, 1940

Australia: Boys to Men Program
La scuola più antica e prestigiosa dell’Australia, la King’s School di Sidney, propone ai suoi alunni maschi un corso dal titolo Boys to Men Program. Le competenze che intende sviluppare sono:
1. Alfabetizzazione finanziaria: analisi di un budget, gestione di una carta di credito, risparmio, investimenti.
2. Competenze domestiche: pulizia della cucina, rammendo.
3. Sesso e intimità: incontri, rapporti sessuali, relazioni online, promiscuità e pornografia.
4. Educazione alla guida: sicurezza, manutenzione e gestione dell’auto.
5. Galateo e buone maniere.
Le riflessioni sull’aspetto costruttivo della virilità sono favorite dalla lettura collettiva di Blizzard Lines, un romanzo pensato per gli adolescenti scritto da Tim Hawkes, un pedagogista molto noto in Australia. Fra le esperienze mirate alla formazione del carattere vi è anche un reflective journey: cinque giorni di trekking intenso assieme ai professori, per mettersi alla prova e riflettere in condizioni estreme.
Per informazioni: http://www.kings.edu.au/

Stati Uniti: Mentoring Program
Nelle periferie degradate americane (e di tutto il mondo) spesso i ragazzi sono “orfani di padre”, sia perché nati fuori dal matrimonio, sia per l’alta frequenza di criminalità e ubriachezza.
Per permettere anche a loro di poter beneficiare della presenza e dell’esperienza di un adulto di riferimento, Joe Sigurdson e Craig McClain, due educatori di San Diego, hanno inventato il Boys to Men Mentoring Program.
La loro idea sta nell’offrire ai ragazzi la possibilià di incontrare veri e propri mentori, membri della comunità accuratamente scelti e preparati con un breve corso di formazione, disponibili a raccontare la propria esperienza di vita e mostrare così ai giovani uno spaccato delle possibili conseguenze derivanti dal modo con cui si concepisce la propria identità maschile. Anche in questo caso, come in quello australiano, la relazione umana fra ragazzi e educatori si solidifica anche attraverso la comune partecipazione a intense attività sportive.
Per informazioni: http://boystomen.org/

Inghilterra: Raising Boy’s Achievement
La maggior parte dei programmi riservati ad alunni maschi è finalizzata allo sviluppo delle loro competenze linguistiche e a incrementare l’amore per la lettura. Sono gli obbiettivi posti dal progetto Raising Boy’s Achievement, operante a partire dal 2000 in alcune aree svantaggiate dell’Inghilterra. Oltre a coinvolgere i ragazzi da 7 a 16 anni in gruppi di discussione sui testi letti, il programma corresponsabilizza i padri affinché, leggendo assieme ai figli, contribuiscano a formare in loro un’idea di mascolinità non stereotipata.
Per informazioni: www.education.gov.uk/publications/eOrderingDownload/RR636.pdf

Contatti

Loescher Editore
Via Vittorio Amedeo II, 18 – 10121 Torino

laricerca@loescher.it
info.laricerca@loescher.it