Normative

Legge di conversione n.128 dell’8 novembre 2013

Testo del decreto-legge 12 settembre 2013, n. 104, coordinato con la legge di conversione 8 novembre 2013, n. 128, recante: «Misure urgenti in materia di istruzione, università e ricerca».

Condividi:

DM del 27 settembre 2013 n. 781

Definizione delle caratteristiche tecniche e tecnologiche dei libri di testo e i tetti di spesa per la scuola primaria, la secondaria di primo grado e la secondaria di secondo grado.

Condividi:

Circolare Ministeriale n.8 del 6 marzo 2013

Indicazioni operative alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES).
La Circolare Ministeriale n.8 del 6 marzo 2013 contiene indicazioni operative a supporto e completamento della direttiva ministeriale del 27 dicembre 2012.
Condividi:

DM del 26 marzo 2013 n.209

Adozioni dei testi scolastici: a partire dall’anno scolastico 2014/2015 solo libri digitali o misti. Bloccati i prezzi di copertina. Ridotti i tetti di spesa fino al 30%

Condividi:

Direttiva del 27 dicembre 2012

Strumenti d’intervento per alunni con Bisogni Educativi Speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica.
In questa Direttiva vengono illustrati gli interventi proposti per i soggetti con Bisogni Educativi Speciali (BES) e si forniscono indicazioni organizzative anche sull’inclusione di quelli che non siano certificabili né con disabilità, né con DSA (Disturbi specifici dell’apprendimento), ma che presentano difficoltà di apprendimento dovute a svantaggio personale, familiare e socio-ambientale

Condividi:

Decreto attuativo 154/CU del 20 dicembre 2012

Apprendimento permanente: la Conferenza Unificata Stato, Regioni, Enti Locali ha sancito un’intesa con la quale si definiscono
le politiche nazionali di apprendimento permanente, a partire dalla centralità delle esperienze e del patrimonio culturale e professionale ovunque e comunque accumulato da ciascun soggetto.

Condividi:

Decreto attuativo 152/cu del 20 dicembre 2012

Orientamento: la conferenza unificata Stato, Regioni, Enti Locali ha stabilito che l’orientamento lungo tutto il corso della vita costituisce una dimensione irrinunciabile per l’apprendimento permanente capace di incidere sulla progettualità e sull’occupabilità della persona, pertanto viene sancita la necessità di un Piano Nazionale per l’Orientamento Permanente e la costituzione di un gruppo di lavoro che entro il giugno 2013 proponga azioni concrete e stabilisca i livelli di qualità e le prestazioni necessarie alla strutturazione di detto piano.

Condividi:

Decreto Legge del 17 dicembre 2012 n. 221

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, recante ulteriori misure urgenti per la crescita del paese.

Condividi:

Cerca tra le normative