QdR/Didattica e letteratura/12

Il dodicesimo QdR / Didattica e letteratura è “Comunità di pratiche letterarie. Il valore d’uso della letteratura e il suo insegnamento”, di Simone Giusti e Natascia Tonelli.

Far parte di una comunità di pratiche letterarie significa acquisire uno stile di vita che contempli la lettura e la scrittura, l’esercizio dell’ascolto e dell’attenzione, l’attribuzione di valore alla comprensione dell’altro e la consapevolezza della legittimità delle diverse interpretazioni che si possono dare ai discorsi propri e altrui. Chiunque può farne parte, e ogni persona che frequenta la scuola pubblica dovrebbe avere la l’opportunità di sperimentare questi comportamenti e di scegliere liberamente se continuare a praticarli.

In questo libro si forniscono idee, concetti e strumenti didattici utili a costruire, attraverso la fruizione delle opere della letteratura, delle comunità di persone che, secondo il modello offerto dall’onesta brigata dei novellatori e delle novellatrici del Decameron, siano fondate sulla condivisione, sull’ascolto dell’altro, sulla pazienza e sulla cura di sé. È a partire dall’incontro con le opere, inoltre, che è possibile, grazie all’occasione di simulare esperienze, favorire processi di apprendimento in tutto simili a quelli che si sviluppano in un laboratorio o durante un apprendistato.

Infine, il libro entra nel merito dell’insegnamento di lingua e letteratura italiana approfondendo la situazione negli istituti tecnici e professionali e degli istituti tecnici, a partire dai quali, attraverso l’adozione di strategie, metodi e tecniche didattiche attive e laboratoriali, si ritiene possibile rinnovare in profondità la didattica della letteratura.


Simone Giusti, insegnante di lingua e letteratura italiana in un istituto professionale e docente a contratto di didattica della letteratura italiana all’Università di Siena, è autore di ricerche, studi e saggi sulla letteratura italiana, sulla traduzione, sulla lettura e sulla didattica della letteratura, tra cui Insegnare con la letteratura (Zanichelli, 2011), Per una didattica della letteratura (Pensa, 2014), Tradurre le opere, leggere le traduzioni (Lœscher, 2018), Didattica della letteratura 2.0 (Carocci, 2020). Scrive regolarmente sulla rivista «La ricerca» di Lœscher editore.


Natascia Tonelli
, professoressa ordinaria di letteratura italiana all’Università di Siena, è autrice di studi e ricerche sulla letteratura italiana del Medioevo e del Novecento. In qualità di presidente della sezione didattica dell’Associazione degli Italianisti, ha coordinato per il Miur il progetto “Compita – Le competenze dell’italiano”. I suoi ultimi libri sono Fisiologia della passione. Poesia d’amore e medicina da Cavalcanti a Boccaccio (Sismel, 2015), Leggere il Canzoniere (il Mulino, 2017), Giovanni Boccaccio (Corriere della sera, 2018).

Simone Giusti e Natascia Tonelli sono autori per Lœscher editore del manuale di letteratura per il triennio della scuola secondaria L’onesta brigata. Per una letteratura delle competenze, in uscita nel 2021.

Sfoglia le prime pagine del Quaderno

Leggi l’introduzione.

Acquista la versione digitale su Scuolabook

I QdR sono ordinabili in tutte le librerie (anche online) d’Italia; i docenti possono richiederli agli agenti Loescher di zona.

Condividi:

Contatti

Loescher Editore
Via Vittorio Amedeo II, 18 – 10121 Torino

laricerca@loescher.it
info.laricerca@loescher.it