Autore

Riccardo Donati

Docente e saggista, insegna all’Università di Salerno; tra i suoi lavori più recenti ricordiamo “I veleni delle coscienze. Letture novecentesche del secolo dei Lumi” (Bulzoni, 2010), “Le ragioni di un pessimista. Bernard Mandeville e la cultura dei Lumi” (ETS, 2011), “Nella palpebra interna. Percorsi novecenteschi tra poesia e arti della visione” (Le Lettere, 2014), “Critica della trasparenza. Letteratura e mito architettonico” (Rosenberg & Sellier, 2016), “La musica muta delle immagini. Sondaggi critici su poeti d’oggi e arti della visione” (Duetredue, 2017), “Apri gli occhi e resisti. L’opera in versi e in prosa di Antonella Anedda” (Carocci, 2020). Si occupa di letteratura europea tra Sette e Novecento e di poesia italiana contemporanea, con interventi in volume e in rivista; nel 2013 l’Accademia Nazionale dei Lincei gli ha attributo il “Premio Giuseppe Borgia” per i suoi contributi sulla poesia.

caproni-girasole_small
Aprile 1975: Giorgio Caproni cura, alla radio, una rubrica intitolata “Il Girasole”, attraverso la quale presenta agli ascoltatori un florilegio della letteratura mondiale. Oggi un libro ci restituisce gli eclettici materiali di quell'esperienza. LEGGI
parigi_inglese_small
"Parigi è un desiderio", il primo romanzo di Andrea Inglese, è un libro divertente e impietoso sulla capitale francese come fonte di generose illusioni e focolaio di quotidiane miserie. Ma è, soprattutto, un romanzo sulla soggettività informe e precaria d'un intellettuale d'oggi, sospesa tra slanci lirici e pensosità umorale-umoristica. LEGGI
babino_small
Da Raffaello a Leopardi, da Pericle Fazzini a Franco Scataglini, le Marche sono da sempre terra dove arte e letteratura si esprimono con altissimi risultati. Ancor oggi molte tra le migliori voci della poesia italiana provengono da quelle contrade: Cristina Babino ne ha raccolte alcune chiedendo loro di confrontarsi, in prosa, con opere d'arte legate al territorio. LEGGI
Asterusher_small
Combinando le sue parole con novanta suggestive immagini di Francesco Pernigo, Michele Mari ci propone un labirintico attraversamento delle sue case, e delle sue cose, sul labile confine che separa – e quindi unisce – realtà biografica e spazio della scrittura. LEGGI

Contatti

Loescher Editore
Via Vittorio Amedeo II, 18 – 10121 Torino

laricerca@loescher.it
info.laricerca@loescher.it