“Romanae Disputationes” – L’evento e i risultati

La due giorni romana del Concorso nazionale “Romanae Disputationes” (che annunciavamo qui) si è svolta alla presenza di 670 convenuti, tra cui più di sessanta docenti della secondaria superiore, provenienti da tutta Italia (per fare qualche esempio disordinato: Cantù, Cesano Maderno, Maglie, Palestrina, Catania, Monza, Cassino, Milano, Parma, Cittadella, Bologna, Cividale del Friuli, Verona, Termoli, Trento, Marsico Nuovo, Scaleo, Piazzola sul Brenta, Pescara, Faenza, Padova, Misterbianco, Cassano delle Murge, Poppi, Castel San Pietro Terme, Gallarate, Abbiategrasso, Calitri, Bolzano, oltre – naturalmente – Roma).

aulamagna

Le lezioni e le premiazioni si sono svolte presso la splendida aula magna della Pontificia Università Lateranense. La segreteria del Concorso ha curato l’accoglienza dei partecipanti e il servizio d’ordine, composto da 40 studenti dei Licei Classico e Artistico “Sant’Orsola”, ha vigilato che tutto si svolgesse in maniera regolare. Tra gli eventi culturali della due giorni, vanno segnalate almeno le due lezioni accademiche e la lezione filosofico-musicale sulla musica romantica. Il primo giorno, infatti, Enrico Berti, professore emerito dell’Università di Padova e accademico dei Lincei, ha svolto una lezione su: “Sapere aude! A partire dal mondo antico”. Berti ha offerto una lezione radicata nella storia della filosofia e al contempo diretta a una riflessione teoretica in cui l’autore ha esposto la propria “metafisica debole”. Nel secondo giorno del Concorso, il professor Mario De Caro, docente di Filosofia morale presso Roma Tre, ha parlato di “Libertà e conoscenza”, riflettendo sull’antinomica della libertà e mostrando come non si possa non ammettere la libertà umana, pur restando consapevoli dei suoi limiti. I due interventi, di notevole spessore, sono stati seguiti con grande attenzione dagli studenti, che hanno avuto modo di porre qualche domanda. Alla fine della prima giornata è stata molto apprezzata la lezione su “Lo spirito romantico: dialogo tra filosofia e musica”, svolta dal prof. Pietro Toffoletto. Questi ha mostrato grande competenza e comunicativa nello spiegare gli aspetti più tecnici della musica classica, affiancandoli alle idee filosofiche del romanticismo.
All’evento è intervenuta anche la dottoressa Alessandra Nesti, per conto dell’Editore Loescher, che ha annunciato che le tesine vincitrici saranno pubblicate in un Quaderno de La ricerca entro giugno.
Ecco, infine, i risultati delle premiazioni:

Vincitori premi Video Junior

I PREMIO
Titolo: disUguali
Vincitori: Bianca D’Ascanio, Pietro Leoni, Tommaso Scatolini, Benedetta Nulli, Gabriele Ciulli, Margherita Perugini, Maria Caria (Liceo artistico “Sant’Orsola” di Roma)
Docente referente: prof.ssa Fulvia Strano

II PREMIO
Titolo: L’occhio per la meraviglia, la meraviglia per la ragione
Vincitori: Desideria Manzini, Edoardo Mariano (Liceo scientifico e linguistico “Malpighi” di Bologna).
Docente referente: prof.ssa Ilania Vellani

III PREMIO
Titolo: Il cielo stellato sopra di me, la legge morale dentro di me
Vincitori: Beatrice Borghi, Brunetti, Beatrice Dionigi, Ciro Ludovico, Isabella Syed (Liceo classico “San Carlo” di Modena).
Docente referente: prof.ssa Alessandra Gibertoni

Menzione d’onore – premio polymorphi.co al video:
Titolo: Le cronache di Laura. Viaggio nel mondo della filosofia
Studenti: Alice Galli, Adriana Tarantino, Maria Varinelli, Elena Bardi, Cristina Dell’Aquila (IIS “Gadda” di Paderno Dugnano, MI).
Docente referente: prof.ssa Giovanna Quarello.

Vincitori premi Scritti Junior

I PREMIO
Titolo: Umano e postumano. Quanto spingersi oltre ai propri limiti?
Vincitori: Emma Lavinia Bon, Alessio Cassina Temporini, Simone De Marco, Alessandra Milloch (Convitto Nazionale “P. Diacono” di Cividale del Friuli, Udine).
Docente referente: prof. Gian Paolo Terravecchia

II PREMIO
Titolo: La natura della ragione tra la caverna di Platone e la minorità di Kant
Vincitori: Sabry Mohamed Yahia, Sara Santini, Sara Zerini, Stefano Fioravanti, Caterina Fioravanti, Elena Iannarone, Gianluca Falangi, Giulia Bonini, Ludovica Caliò, (ISISS “Cicognini-Rodari” di Prato).
Docente referente: prof. Graziano Vannucchi

III PREMIO
Titolo: Istinto e ragione: un equilibrio possibile?
Vincitori: Alex Bordin, Martina Coronet, Maria De Biasi, Chiara Dalle Piatte, Silvia Magno, Stefania Toldo, Marin Dervishi, Sara Pedron (LS “Torricelli” di Bolzano)
Docente referente: prof.ssa Sara Collini

Menzione d’onore

Titolo: Dell’intelletto facemmo ali al folle volo
Studenti: Sara Maurizi, Francesca Fatuzzo, Flavia Felcini, Maria Giovanna Pezzini (Liceo artistico “Sant’Orsola” di Roma)
Docente referente: prof.ssa Fulvia Strano

Titolo: Oltre l’immagine del mondo.
Studenti: Carlotta Falcone, Andrea Bernardelli, Nicolò Grasso, Matteo Redaelli (Liceo scientifico “Sacro Cuore” di Milano)
Docente referente: prof. Manuel Piraino

Titolo: Si può conoscere la volontà di Dio?
Studenti: Emiliana Myftari, Eugenia D’Angeli, Caterina Pedini (Liceo scientifico “Malpighi Visitandine” di Castel San Pietro Terme)
Docente referente: prof.ssa Valentina Missaglia

Titolo: Dissertazione filosofica: le capacità intellettive umane uguali alla nascita, condizionate dall’esperienza.
Studenti: Francesca Gattuso, Chiara Ghizzoni, Federico Marcantonio, Giulia Siniscalchi, Federica Tagliabue (LSS “Fermi” di Cantù)
Docente referente: prof.ssa Laura Menegola

Vincitori premi Video Senior

I PREMIO
Titolo: Le colonne d’Ercole dell’umano sapere
Vincitori: Miriana Fadone, Caterina Zucco (Liceo scientifico Convitto nazionale “Paolo Diacono”, Cividale del Friuli)
Docente referente: prof. Gian Paolo Terravecchia

II PREMIO
Titolo: Grey Days
Vincitori: Leonardo Bertoldi, Valentina Gusella, Giove Taioli, Stefan Nicolae Robert (Liceo Scientifico “Angelo Messedaglia”, Verona)
Docente referente: prof. Maurizio Cortese

III PREMIO
Titolo: Essere Socrate
Vincitori:Beatrice Boschi, Filippo Cordovani, Georgiana Mariut, Maria Laura Nibi, Andrea Paperini (Liceo Scientifico “Galileo Galilei”, Poppi – AR)
Docente referente: prof.ssa Donatella Agnolucci

Vincitori premi Scritto Senior

I PREMIO
Titolo: Probabilità, certezza e verità
Vincitori:Paolo Putrino, Martina Incatasciato, Debora Di Carlo (Liceo scientifico “Principe Umberto di Savoia”, Catania)
Docente referente: prof.ssa Carmela Carruba Toscano

II PREMIO
Titolo: Usare la ragione: il dubbio e il coraggio
Vincitori: Alessandro Falconieri, Anthea Iacobucci, Sara Lusoglu, Massimiliano Paolone, Matteo Vitale (Liceo scientifico Convitto nazionale Paolo Diacono, Cividale del Friuli – UD)
Docente referente: prof. Gian Paolo Terravecchia

III PREMIO
Titolo: L’errore. Limite e trascendenza della ragione
Vincitori: Francesca Cassaro, Mario Giacobbo, Alberto Pilotto (Liceo scientifico “Tito Lucrezio Caro”, Cittadella di Padova)
Docente referente: prof. Gabriele Zuppa

Menzione d’onore scritti Senior

Titolo: Antinomica della ragione
Studenti: Andrea Cerulli, Federico Galasso (Liceo scientifico “Augusto Righi”, Roma)
Docente referente: prof. Rodolfo Granafei

Titolo: Per una nuova critica della ragione
Studenti: Giuseppe Della Corte, Chiara Della Giovampaola, Maria Carla Libotte, Paolo Locarno, Martina Mari (Liceo classico “Sant’Orsola”, Roma).
Docente referente: prof.ssa Fulvia Strano

Titolo: L’infinita conoscenza di una realtà intuita
Studenti: Alessia Barbone, Giuseppe Cantù, Bernardo Cedone, Maria Chini (Liceo classico e scientifico “Sacro Cuore”, Milano)
Docente referente: prof. Manuel Piraino

Gian Paolo Terravecchia

Cultore della materia in filosofia morale all’Università di Padova, si occupa principalmente di filosofia sociale, filosofia morale, teoria della normatività, fenomenologia e filosofia analitica. È coautore di manuali di filosofia per Loescher editore. Di recente ha pubblicato: “Tesine e percorsi. Metodi e scorciatoie per la scrittura saggistica”, scritto con Enrico Furlan.

Contatti

Loescher Editore
Via Vittorio Amedeo II, 18 – 10121 Torino

laricerca@loescher.it
info.laricerca@loescher.it